Fasano

Aggredisce una donna e i parenti di lei sparano con una scacciacani nei pressi della sua abitazione

mercoledì 26 agosto 2015
Tre colpi per non permettergli di avvicinarsi mai più alla donna che avrebbe ferito.

I carabinieri della stazione di Fasano hanno denunciato a piede libero V.C., di 38 anni, e V.N., di 18 anni, entrambi del posto, per minaccia e porto abusivo d’arma da fuoco.

I due, zio e nipote, nella serata di ieri, hanno esploso 3 colpi di pistola scacciacani nei pressi dell’abitazione di un 36enne del luogo.

L'uomo potrebbe essere stato il bersaglio di un'azione di intimidazione: i due, infatti, probabilmente, intendevano mandare un messaggio al 36enne dopo alcuni dissidi privati avvenuti in relazione alle lesioni che la vittima del fatto delittuoso avrebbe provocato alla madre di V.N. nonché sorella di V.C. 

L’arma è stata spontaneamente consegnata dal 38enne ed è stata sottoposta a sequestro.
Altri articoli di "Fasano"
Fasano
25/11/2020
Il sindaco di Fasano, Francesco Zaccaria, comunica quanto ...
Fasano
18/11/2020
FASANO – Il SARS-CoV-2 continua a colpire in ...
Fasano
08/11/2020
Continuano gli accertamenti in tutta la provincia di ...