Fasano

Minacce alla moglie e mancata assistenza famigliare: in manette 35enne

martedì 10 febbraio 2015
Un 35enne di Fasano è finito agli arresti domiciliari in seguito alla denuncia effettuata da sua moglie.

La donna si è rivolta alle forze dell'ordine perché stanca della condotta del marito: dalle indagini dei carabinieri della compagnia di Fasano sono emersi gravi indizi di colpevolezza a suo carico per i reati di cui è accusato, violazione degli obblighi di assistenza familiare e maltrattamenti in famiglia, fino all'esecuzione, da parte dei militari dell'Arma, del provvedimento di custodia cautelare agli arresti domiciliari emesso a carico dell'uomo dal gip del Tribunale di Brindisi. 
Altri articoli di "Fasano"
Fasano
14/12/2018
Sequestro e indagini della Capitaneria per accertare che la ...
Fasano
05/12/2018
Sei arrestati per un agguato ai danni dei tifosi della ...
Fasano
16/11/2018
Sequestrati oltre 5.550 litri. Accertati ulteriori 6.500 litri di carburante consumato in ...
Fasano
16/11/2018
Questa mattina la premiazione durante la cerimonia ...